A ciascuno il suo divano: come scegliere quello giusto

Non è solo una questione di stile e gusto: il divano va scelto in base alle dimensioni della sala e di chi ci si siederà, alle abitudini di chi lo usa e alla praticità della manutenzione. Ecco di cosa tenere conto!

Per scegliere il divano giusto bisogna tenere in considerazione molti aspetti, tutti importanti per prendere la decisione giusta. Ecco i punti essenziali.

  • Struttura

    Deve essere in legno massello o in tubolare metallico d’acciaio, quindi solida ma non pesante. Schienale e seduta possono essere monoscocca o distinti e assemblati.

  • Imbottitura

    Morbida ma resistente alla compressione nei diversi punti di appoggio, è realizzata in poliuretano espanso a portanza differenziata.

  • Cuscinatura

    Deve sostenere pur essendo morbida e accogliente: memory foam e poliuretano espanso sono ideali per la seduta. La piuma d’oca meglio combinarla a fibre di materiale sintetico per lo schienale.

  • Profondità

    Deve essere adatta a chi usa il divano: tenuto conto che per essere comoda la seduta senza cuscini deve essere profonda almeno 50/55 cm, se sei alta puoi sceglierlo tra cm 90 e 105, se sei piccolina, non superare i cm 65/80 cm totali.

  • Rivestimento

    Meglio se sfoderabile e lavabile in lavatrice, in tessuto smacchiabile o trattato se hai bambini; la pelle, scamosciata o naturale è delicata e richiede attenzione ma ha una resa bellissima

Guarda anche
Idee e tendenze

Il divano che rompe le righe!

The post A ciascuno il suo divano: come scegliere quello giusto appeared first on CasaFacile.

Iscriviti alla Newsletter

Get latest news and update

Newsletter BG