La cucina funzionale e confortevole secondo Amanda Deni


Amanda Deni

Amanda Deni
 • 
Amanda Deni RossoTibet

Blogger CF Style

Questa è la mia cucina, qui prende vita una forma d’arte antica, quella tramandata, ispirata ed inventata. Si affaccia sul portico a sud ovest, dinnanzi all’ulivo secolare, piantato nel giardino. 

La cucina non ha solo a che fare con le pietanze, i dolci, e i profumi degli alimenti, ma si declina in svariate attività diventando un luogo multistaking e della convivialità. La cucina riesce infatti a dare quel senso di unione e appartenenza in famiglia anche se si svolgono attività distinte.

In alcuni momenti sento proprio il bisogno di dover cucinare, mettere le mani in pasta e creare… e spesso mi intrattengo nel fotografarlo. In questo luogo ricco di lavoro, si viene a creare una forma di sentimento e di accudimento. Utilizziamo metodi e strumenti moderni anche se nulla è cambiato rispetto alle tradizioni storiche, che sempre ritornano.

Ecco le 5 domande che mi sono fatta quando ho rinnovato la mia cucina

I mobili in cucina: meglio laccati o opachi?

Possedevo una cucina country, color betulla, ora ho optato per una finitura bianca laccata a specchio. Una scelta che rifarei a occhi chiusi, è luminosa e facilissima da pulire.

Tavolo o tavolo snack?

In cuicna ho creato un’isola lunga circa 5 metri, in cui sono presenti tavolo snack, fuochi e lavandino. Il piano della cucina è in corian bianco da 1,5 cm di spessore, per 120 cm di larghezza. Anziché avere un tavolo vero e proprio ho optato per uno snack ampio a sbalzo, in rovere color avorio con sgabelli imbottiti al posto delle sedie classiche.

Quali elettrodomestici scegliere?

Per tutti gli elettrodomestici ho scelto l’acciaio.  Dalla cappa ai fuochi, dal lavello doppio con miscelatore girevole e doccetta estraibile al nuovo frigorifero minimal, in stile americano incassato nella parete a colonna, stessa scelta per il forno elettrico tradizionale e il microonde.

Elementi romantici in cucina?

Sul piano di lavoro in corian ho aggiunto elementi pratici che scaldino l’ambiente. Tra questi un pezzo di marmo grigio venato, ottimo per poggiare le crostate o il pane. Di recente ho deciso di posizionare anche l’asse di legno della mia nonna Amelia, che utilizzava per fare la pasta all’uovo. Non mancano i contenitori presi ai mercatini che uso come porta-mestoli e i cestini in ferro cotto per riporre le uova.

Inserire o meno elementi fai-da-te?

Ho costruito uno scaffale in legno di abete, per ora in stile raw, ma che un giorno diventerà bianco. Ho riposto all’interno i macinini acquistati ai mercatini, pentole in alluminio e di terracotta per fare il pane, taglieri di legno, matterelli, mortai, vassoi e formelle per biscotti riposte in scatole di latta.

 

The post La cucina funzionale e confortevole secondo Amanda Deni appeared first on CasaFacile.

Iscriviti alla Newsletter

Get latest news and update

Newsletter BG