Leggero come pietra: Monumental Wonders di Solidnature

Un portale multicolor di lastre di pietra naturale dello spessore di 2 mm, retroilluminate. A dimostrazione che anche questo materiale può essere… light!

È parte dell’installazione ‘Monumental Wonders’ di SolidNature, azienda olandese specializzata nella lavorazione di pietre naturali, vista negli spazi di Alcova durante la Milano Design Week 2022.

Si tratta di un progetto è di OMA, lo studio di Rem Koolhass, a cui l’azienda ha chiesto di curare una mostra collettiva di pezzi unici realizzati dalla designer olandese Sabine Marcelis e dallo stesso studio di architettura.

Il risultato è un’installazione esperienziale e immersiva, che si sviluppa attraverso le cinque stanze del suggestivo palazzo della Lavanderia di Alcova, mostrando ai visitatori le potenzialità nella lavorazione delle pietre naturali e semi preziose.

All’ingresso, i visitatori sono invitati a scoprire una gamma di progetti ed oggetti unici, a partire dalla sorprendente installazione a parete, creata con nove diversi tipi di onice. Le lastre, assemblate in sequenza, formano uno scenografico portale tridimensionale.

Entrando nella prima stanza, l’occhio è catturato dall’opera di Sabine Marcelis, un monolite in Onice Rosa Chiaro dà vita all’installazione artistica di un bagno, che può essere ammirato a 360 gradi, come una scultura a tutto sesto. In questa fantasiosa installazione ciascun elemento sembra risplendere in un’opera in cui forma e funzione coesistono organicamente.

Spiega SabineMarcelis:

“Esiste certamente un chiaro intento in tutto quello che disegno. Si tratta di raggiungere l’essenza di un oggetto ed eliminarne gli elementi decorativi. Mi piace tenere a mente la funzione finale dell’oggetto che sto disegnando, anche se forse in questo caso, e a primo impatto, il bagno può sembrare non del tutto pratico. È un delicato equilibrio tra estetica, matericità, forma, lingua e funzionalità”.

Nella sala successiva è esposto Balance di OMA, un armadio multi-funzionale creato in Marmo Satin Verde con scaffali in Onice Fresh Flow. L’armadio, che può essere utilizzato sia come scaffalatura aperta, che come mobile chiuso, sfida esteticamente la percezione della gravità, appoggiando su un supporto singolo che può essere facilmente ruotato.

Nella stessa stanza è presentato Inhabitable, un letto realizzato con un blocco di marmo, che rivela funzioni nascoste mantenendo il suo design pulito. Il letto è realizzato utilizzando due elementi principali: una lastra fissa di Marmo Satin Verde e un blocco di Onice Smeraldo Scuro che ruota su se stesso svelando le molteplici funzionalità ed i vari scompartimenti per prese elettriche, libri e computer.

Proseguendo si scopre il progetto The Technological Stone, un blocco in pietra naturale a finitura grezza trasformato in una presa di corrente, un vero e proprio ponte tra natura e tecnologia.

L’ultimo ambiente è la Lab Room. Qui l’azienda svela il potenziale della materia attraverso una panoramica di coloratissimi campioni.

The post Leggero come pietra: Monumental Wonders di Solidnature appeared first on CasaFacile.

Iscriviti alla Newsletter

Get latest news and update

Newsletter BG