Luoghi di pace: nello chalet che profuma di legno

Il legno naturale, reso in parte bianco per dare respiro, si ‘accende’ con lampadari come fiocchi di neve. In questo chalet dove vorremmo passare le feste, nulla è troppo, tutto è essenziale.

Uno chalet a Megève, villaggio dell’Alta Savoia amato dal jet set internazionale, è il sogno di molti appassionati dello sci. Quello che vedete in queste pagine ha rubato il cuore di una coppia di inglesi che, dopo l’acquisto, ha optato per una riorganizzazione basica degli spazi. Tre anni fa, però, hanno deciso di affidarsi a Hélène Roux dello studio Les Montagnardes per una ristrutturazione ulteriore, con l’obiettivo di modernizzare e rendere più luminosi gli ambienti.

Le scelte fatte

«La sfida? Sfruttare la luce naturale al massimo, senza tradire lo stile accogliente dello chalet, caratterizzato da un uso generoso del legno» racconta l’interior designer. «Una missione difficile perché gli ambienti, alti al massimo 2,40 m, avevano soffitti a travi scuri. Così abbiamo deciso di ridipingerli di bianco e di usare toni naturali per gli arredi in tutta la casa». Vittoria su tutta la linea! La palette chiara ma calda degli arredi si sposa perfettamente con il legno.

Il tocco di stile

Il colore dei soffitti varia: assi bianche e travi in legno nel living, tutto legno in cucina, tutto bianco nella camera. La lezione è che, dosando chiari e scuri, ogni ambiente può avere un proprio mood!

The post Luoghi di pace: nello chalet che profuma di legno appeared first on CasaFacile.

Iscriviti alla Newsletter

Get latest news and update

Newsletter BG