Piani cottura al top: cosa fanno di nuovo e perché convengono

I nuovi piani cottura, sempre più ‘intelligenti’ e connessi, rispettano l’ambiente e ti fanno risparmiare sui consumi, grazie a performance di alto livello.

I piani cottura a induzione sono ormai protagonisti nelle nostre cucine, perché non c’è dispersione di calore, che è trasmesso direttamente al fondo della pentola. Si hanno rendimenti del 90%.

Calore sicuro

Durante la cottura il piano rimane freddo e l’erogazione di calore si interrompe sempre quando il recipiente viene rimosso: hai quindi massima sicurezza e zero sprechi.

Velocità

L’induzione ha tempi inferiori di preparazione: 3 minuti per portare a ebollizione un litro d’acqua, contro i 5 dei piani a gas e i 7 degli elettrici.

Zone espandibili

Facilitano l’uso, perché il tegame può essere appoggiato liberamente entro un’area: è molto comodo nel caso di pentole grandi, perché la cottura avviene senza dispersioni.

Sfoglia la gallery e scopri i modelli che abbiamo selezionato!

The post Piani cottura al top: cosa fanno di nuovo e perché convengono appeared first on CasaFacile.

Iscriviti alla Newsletter

Get latest news and update

Newsletter BG