Sedia a dondolo: l’oggetto del desiderio

Perfetta in soggiorno, così come in cameretta o in giardino, per farsi cullare: la sedia a dondolo, tradizionale o super moderna, resta la scelta migliore per gli amanti del relax totale.

Pare sia nata nel corso del Settecento in Nord America, come seduta da giardino; nell’Ottocento la sedia a dondolo si è imposta grazie al design, divenuto presto iconico, del modello disegnato da Michael Thonet.

Oggi la sedia a dondolo torna in ogni stile: tecnica, in fibra naturale, in & outdoor. E nella più moderna versione imbottita.

La sedia a dondolo è una coccola che ci concediamo troppo raramente.
[la direttrice Francesca Magni]

  • Velluto rosa e seduta con cuscino per Wing [Westwingnow]
  • Alta spalliera in rattan intrecciato per Robin [Miliboo]
  • Anche da esterno Click, in plastica e bambù naturale [Houe]
  • Sartoriale: Quadrille con seduta in velluto capitonné [Roche Bobois]
  • Modello bergère per Ellan, in velluto con cuscino [Beliani]
  • Scocca imbottita e rivestita in velluto per Miles [Home24]
  • Design nordico e artigianale per Monet, in rattan [Sika Design]
  • Da esterno Folio, in resina fiberglass [Nardi]

The post Sedia a dondolo: l’oggetto del desiderio appeared first on CasaFacile.

Iscriviti alla Newsletter

Get latest news and update

Newsletter BG