Tendenze in cucina: materiali belli e ‘buoni’

Al di là delle questioni estetiche che sono del tutto personali, ciò che ci deve guidare nella scelta della cucina è la qualità dei materiali di cui è composta.

Devono essere resistenti (all’uso, all’umidità, al calore e alla luce), facili da tenere in forma senza detergenti particolari e con una texture che sia anche piacevole da toccare. Proprio come succede in questa versione di Petty Sound di Di Iorio, che combina un materiale green come il PET per le ante di colonne e pensili, il laccato di ultima generazione per le basi, l’HPL effetto marmo per la fascia paraspruzzi e l’impiallacciato Noce Canaletto per il banco snack: armonia e funzionalità perfette!

Nei moduli sovracolonna vanno tenuti tutti gli oggetti e gli accessori che si usano di rado, in modo che non occupino spazio utile più accessibile. La colonna a giorno caratterizzata dallo schienale in Noce Canaletto e dai ripiani avio si può usare per conservare stoviglie e bicchieri di uso quotidiano, da tenere a portata di mano. Il bancone snack è realizzato con top e gamba in impiallacciato Noce Canaletto ed è così ampio che serve come piano di lavoro in più: l’altezza di circa 92 cm lo rende ergonomicamente ideale per preparare i cibi. Lo schienale paraspruzzi è realizzato in HPL ad alta resistenza e facile da pulire e la maniglia incassata in pendant con lo zoccolo dà un tocco raffinato e funzionale allo stesso tempo

The post Tendenze in cucina: materiali belli e ‘buoni’ appeared first on CasaFacile.

Iscriviti alla Newsletter

Get latest news and update

Newsletter BG