Tre soluzioni per arredare l’ingresso di casa con Leroy Merlin

Grande da sfruttare come stanza in più, corridoio lungo e stretto oppure aperto direttamente sul soggiorno. Trova la soluzione ideale per l’ingresso della tua casa.

Arredare un ingresso grande in un piccolo appartamento

Una soluzione per trasformare l’ingresso in uno spazio in più, funzionale e pieno di carattere. Le idee di arredo sono mirate a ottimizzare lo spazio disponibile, con la valorizzazione di un’estetica di stampo green. La carta da parati, con vistose foglie tropicali, riveste le pareti della stanza e i mobili sono in legno chiaro. Fin dall’ingresso, colori e materiali ispirati dallo stile jungle trasmettono un messaggio chiaro: si apre un’oasi verde dove chiudere alle spalle il caos e la frenesia quotidiane. Per completare l’effetto dell’ambientazione jungle, basta aggiungere una tenda verde che filtra la luce della finestra e riunire un gruppo di piante da posizionare a terra, su mensole o sgabelli di legno.

L’alternativa all’attaccapanni è l’idea di arredo chiave: l’utilizzo creativo dei pannelli a listelli di rovere chiaro offre l’ispirazione per infinite idee di arredo per un ingresso grande o piccolo che sia. Può risolvere la necessità di riporre giacche e cappotti e, come in questo progetto, reinterpretare in chiave originale il tradizionale attaccapanni.

Il vero trucco per un look minimale, moderno e leggero sta nel saper nascondere bene con mobili, nicchie e soluzioni salvaspazio. Uno specchio rotondo formato XL oltre ad aggiungere profondità, conferisce il giusto dinamismo alla parete che così risulta decorata con grande attenzione per i dettagli. Da non sottovalutare la componente luce, che in un ingresso non deve mai passare in secondo piano.

Ti piace l’idea e vorresti riprogettare il tuo ambiente? Qui trovi tutti i prodotti che ti servono!

Arredare e valorizzare un corridoio stretto e lungo

Lo stile inspirato agli Anni’70, in versione contemporanea, è perfetto per valorizzare l’ingresso di casa con un corridoio lungo che necessita di luce e di personalità. Oggi chi vuole portare dentro casa quel mood Seventies, può infatti optare per forme e colori adeguate ai gusti moderni.

Caratterizzato dal contrasto tra verde e bordeaux e carta da parati con pattern dai grafismi floreali, al posto della plastica regina degli anni Settanta, i materiali protagonisti sono tutti naturali.

Da zona di passaggio senza anima, grazie al colore, si trasformato in un ambiente perfettamente integrato con le altre stanze sulle quali si affaccia. La conformazione stretta e lunga del corridoio prende vita con una boiserie moderna e con la carta da parati che, con il suo motivo floreale stilizzato, miscela verdi e bordeaux creando un giardino verticale.

L’ambiente è valorizzato da due lampadari sofisticati, che evocano proprio i modelli iconici del design degli Anni’70. Dal soggiorno si apre la vista su uno scorcio di corridoio che si fonde perfettamente con il resto dell’appartamento. Qui, l’angolo relax non passa inosservato grazie ai velluti blu e bordeaux dei cuscini e delle tende. Il pavimento in PVC effetto legno, un tappeto a pelo lungo e un’illuminazione adeguata creano la giusta atmosfera.

Ti piace l’idea e vorresti riprogettare il tuo ambiente? Qui trovi tutti i prodotti che ti servono!

Soluzioni per un ingresso che si apre direttamente sul soggiorno

Con lo stile Glamour Beige le sofisticate fantasie accostate a colori neutri e delicati danno subito la sensazione di un ambiente raffinato. Gli accenti in nero e oro dei lampadari a sospensione donano un’atmosfera chic.

La porta di ingresso si immette direttamente sul soggiorno, come succede nella gran parte degli appartamenti moderni. Eppure, anche se la metratura è contenuta, si possono ugualmente delineare gli spazi, grazie a colori, rivestimenti e arredi che si armonizzano tra loro. Le tinte neutre sono le più utilizzate perché si abbinano facilmente, sono riposanti e ampliano lo spazio visivo.

Si può delimitare l’entrata dipingendo o tappezzando l’area attorno alla porta d’ingresso. Il motivo foliage della carta da parati che incornicia la porta si allunga fino a rivestire una porzione di soffitto e crea un effetto scatola dalla grande carica estetica. Se ingresso e soggiorno sono open space, non bisogna cadere nella trappola del total look beige per non banalizzarlo. Largo quindi a colori, differenti texture e motivi decorativi che danno vivacità al living. Pochi elementi valorizzare l’ingresso minimal ma sofisticato. La mensola con cassetti in rovere naturale, un grande specchio rotondo e un pouf comodo valorizzano l’angolo ingresso senza appesantirlo. Il compito di mantenere il senso di continuità tra le zone del living è affidato al pavimento in grés porcellanato effetto legno.

Ti piace l’idea e vorresti riprogettare il tuo ambiente? Qui trovi tutti i prodotti che ti servono!

The post Tre soluzioni per arredare l’ingresso di casa con Leroy Merlin appeared first on CasaFacile.

Iscriviti alla Newsletter

Get latest news and update

Newsletter BG