Un ostello coloratissimo a Firenze

L’ostello YellowSquare, da poco aperto a Firenze (non lontano dalla Fortezza da Basso), ci ha colpiti per il suo stile iper-décor! Un color block tutto da copiare!

L’ostello Yellow Square di Firenze occupa una superficie di 5 mila metri quadrati, su sei piani e può ospitare 250 persone in dormitori e stanze private: colori vitaminici e geometrie sono protagonisti del progetto di Pierattelli Architetture, tanto negli spazi comuni quanto nelle stanze (delle quali 12 private).

Il progetto di riqualificazione mantiene i principali elementi strutturali, aggiornando il layout con interventi di modernizzazione studiati nel rispetto dell’identità e del contesto. Il carattere quasi monolitico e il grande portale della facciata principale in colore bianco avorio, a cui si accede tramite un’ampia gradinata, donano essenzialità ed eleganza alla struttura.

Gli spazi comuni sono ampi e accoglienti, dedicati ai viaggiatori ma anche alla gente del posto: c’è uno zona dedicata al coworking, tre area ristoro, dedicate ai diversi momenti della giornata, una grande cucina condivisa per le cooking class e due giardini.

L’ambientazione interna veste di gusto retrò: sui muri ci sono le opere dell’artista argentina Valentina Chiappero, per un progetto intitolato “Sacado” – termine spagnolo che significa “estratto dal contesto” – volto a evidenziare l’essenza fluida del futuro, dalla molteplicità di significati, connotato dall’assenza di genere, tempo e spazio definiti.

 

The post Un ostello coloratissimo a Firenze appeared first on CasaFacile.

Iscriviti alla Newsletter

Get latest news and update

Newsletter BG