Un percorso di eco-design e botanica a Porta Garibaldi

In occasione della prossima Milano Design Week ci sarà la ventesima edizione di Green Island, con l’installazione di un giardino fiorito nell’atrio della stazione di Porta Garibaldi.

Il progetto di quest’anno si intitola Il Giardino di Flora, un’installazione site specific per l’atrio della Stazione Porta Garibaldi di Milano, affidato al duo artistico Bloom&me (Carolina Trabattoni e Valeria Vaselli).

In questo giardino Bloom&Me immagina un racconto fotografico in cui delicate fioriture dalle forme più svariate, dialogano con il verde del fogliame e delle piante. L’obiettivo fissa nell’inquadratura un dinamismo botanico vibrante, quasi palpabile, di steli, foglie e boccioli. Ogni tavola svela disegni a china che tracciano un mondo parallelo, percorso dall’incessante volo delle api durante il processo di impollinazione.

Il progetto sarà completato dall’iniziativa Nido d’Ape, una serie di piccole arnie per api solitarie, stampate in 3D e progettate dallo studio Caracol, con l’utilizzo di una bioplastica biodegradabile e compostabile, che deriva dalla trasformazione degli zuccheri di origine naturale (barbabietole, mais, canna da zucchero e simili).

Anche quest’anno il progetto di Green Island è curato da Claudia Zanfi, storia dell’arte e paesaggista che spiega: “fin dalla sua pioneristica nascita nel 2001, il progetto desidera riportare il cittadino a una dimensione di maggiore armonia tra lo spazio urbano e lo spazio naturalistico; vuole essere un momento di riflessione su temi urgenti quali sostenibilità, verde urbano, paesaggio.”

Scopri qui tutte le anticipazioni sulla prossima Milano Design Week 2022!

The post Un percorso di eco-design e botanica a Porta Garibaldi appeared first on CasaFacile.

Iscriviti alla Newsletter

Get latest news and update

Newsletter BG